Kallas vuole più pedaggi per pagare le infrastrutture

Siim Kallas, commissario ai Trasporti dell’Unione Europea, in un dialogo con la International Road Transport Union (IRU) avvenuto nella giornata di lunedì 16 settembre 2013, ha espresso la necessità di introdurre maggiori pedaggi per finanziare le infrastrutture.

Secondo Kallas, con i bilanci pubblici sempre più ridotti e vincolati a patti di stabilità, l’aumento dei pedaggi è l’unica soluzione plausibile per finanziare il mantenimento e l’ammodernamento delle infrastrutture così come, ha ribadito Kallas, treni ed aerei pagano diritti di accesso e tasse aeroportuali per poter utilizzare ferrovie ed aeroporti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 11 =