La Koinè di Calenzano non chiude

FILT-CGIL Toscana informa che la filiale Koinè Spa di Calenzano (FI)  non chiude. Dopo una trattativa lunga ed estenuante tra sindacati di categoria di CGIL, CISL e UIL presso la Federazione Italiana Trasporti (FEDIT) a Roma,  nel tardo pomeriggio di lunedì 27 ottobre 2014, si è giunti ad un accordo che, di fatto, scongiura la chiusura della filiale.

L’accordo raggiunto prevede anche un’attività di rilancio della filiale con l’obiettivo di raggiungere livelli di competitività che le consentano di operare nel mercato del trasporto merci italiano ed europeo, anche attraverso un premio produttività al raggiungimento di determinati obiettivi. L’assemblea dei lavoratori della filiale di Calenzano, svoltasi nella giornata di martedì 28 ottobre 2014, ha espresso un parere largamente favorevole all’accordo aziendale sottoscritto in Roma.

“I prossimi mesi – riferisce FILT-CGIL Toscana – ci vedranno impegnati insieme ai lavoratori, da noi largamente rappresentati, in un confronto permanente con la direzione aziendale al fine di rilanciare in termini di investimenti l’azienda Koinè nella nostra regione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 7 =