Lazio, Valeriani (PD): proposta di legge per favorire la legalità

“Stiamo tentando di prosegue il cammino verso la promozione della legalità con una proposta di legge appena depositata e di cui sono il primo firmatario. Si tratta della numero 206 sull’autotrasporto e sul facchinaggio”. Parole di Massimiliano Valeriani, vice-presidente del Consiglio Regionale del Lazio che, insieme ai consiglieri Enrico Panunzi (PD), Enrico Mario Forte (PD) e Gino De Paolis (SEL).

“L’intento della proposta – prosegue Valeriani – che si compone di 10 articoli e che non comporterà nessun aggravio e nessuna voce di bilancio per le casse regionali, è quello di promuovere la legalità nei settori dell’autotrasporto e del facchinaggio, della movimentazione merci e di servizi complementari, sempre più alla mercé delle infiltrazioni della malavita organizzata, e anche di combattere il lavoro nero, lo sfruttamento, le pesanti irregolarità nella applicazioni della contrattazione collettiva, purtroppo ben radicati nel Lazio”. 

“Tra le innovazioni più importanti che questa legge introduce – conclude Valeriani – c’è la creazione di una “White list”, un elenco di merito istituito in Regione a cui si possono iscrivere volontariamente quelle imprese che sono in grado di dimostrare di essere in regola con i contributi ai lavoratori, di rispettare le norme antimafia e di applicare il contratto collettivo nazionale di riferimento. Inoltre, sono previsti interventi formativi volti a diffondere più possibile, tra gli autotrasportatori e gli addetti al facchinaggio, le nozioni base delle condizioni regolari di lavoro. Mi auguro che al più presto tale proposta possa approdare in aula e diventare norma vigente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × quattro =