Leggero calo per il mercato dei veicoli commerciali ad aprile 2018

Dopo l’inversione di tendenza del mese di marzo, anche aprile 2018 conferma un andamento dileggera flessione per le vendite di veicoli commerciali nel nostro Paese (autocarri con ppt fino a 3,5t). Le stime elaborate e diffuse dal Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, l’Associazione delle CaseAutomobilistiche estere, indicano per il mese appena concluso una flessione del 3,9% e 12.920 veicoli immatricolati rispetto ai 13.441 venduti nell’aprile 2017, che aveva già segnato una riduzione del 7,6%. A chiusura del 1° quadrimestre le immatricolazioni raggiungono le 57.520unità, in territorio positivo dell’1,8%, confrontandosi con le 56.483 del gennaio-aprile 2017.

Il Centro Studi e Statistiche UNRAE ha, inoltre, analizzato nel dettaglio il fenomeno delleradiazioni dell’intero 2017, a dati completi. Nell’analisi emerge che le cancellazioni di veicolicommerciali dal Pubblico Registro Automobilistico hanno segnato un incremento nel 2017 pari al 7,9%, più forte di quello evidenziato dal mercato delle autovetture, con 92.000 unità, quasi 7.000 inpiù delle 85.268 dell’anno 2016.

Nel dettaglio per Direttiva di emissione, a fronte di una riduzione dei veicoli più anziani, segno che comunque resiste anche un discorso di natura economica alla sostituzione di tali mezzi, sonocresciute le radiazioni dall’Euro 3 in poi. Forte è stata la crescita di quelle di veicoli Euro 6 determinata – in particolare – dal volume delle esportazioni, per un tema di smaltimento dello stock di km0. Tale stock a fine anno 2017, secondo le elaborazioni del Centro Studi UNRAE, superava le 11.000 unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *