L’Italia recepisce l’ADR 2013

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 61 del 13 marzo 2013 il decreto ministeriale del 21 gennaio 2013 che recepisce la direttiva europea 2012/45/UE relativa all’aggiornamento 2013 dell’ADR, la normativa internazionale che regola l’autotrasporto di merci pericolose.

Di fatto si tratta di un atto formale visto che l’ADR 2013 è in vigore già dal 1° gennaio 2013 per tutti i trasporti internazionali. Dal 16 marzo 2013 dunque si può applicare anche ai trasporti nazionali.

Ricordiamo infine che, come consuetudine, vi sono 6 mesi in cui l’applicazione del nuovo regolamento è facoltativo dunque fino al 30 giugno 2013 si potrà decidere se utilizzarlo o meno. A partire dal 1° luglio 2013 l’ADR 2013 sarà invece obbligatorio per tutti i trasporti nazionali ed internazionali.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather