Lite tra camionisti lituani, 47enne preso a sprangate è in coma

E’ in pericolo di vita il camionista lituano di 47 anni che è stato letteralmente preso a sprangate da un collega connazionale di 58 anni nel parcheggio di un distributore di benzina, nel Lodigiano.

 

A riportare la notizia è il quotidiano on line Tgcom secondo cui i due avevano parcheggiato, insieme a colleghi, i rispettivi camion in attesa di poter andare a scaricare in un’azienda di trasporti e logistica di Tavazzano con Villavesco.

Tra i due camionisti, sempre secondo Tgcom, è iniziata una discussione che, presto, è degenerata in una lite violenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − nove =