Logistica e trasporti per il rilancio economico del paese dopo anni di decrescita infelice

Intervenendo alla convention, svoltasi presso il Grand Hotel di Cesenatico, del CDS Consorzio Internazionale tra aziende di trasporto e logistica italiane, spagnole e francesi, l’ex sottosegretario ai trasporti Bartolomeo Giachino ha sollecitato il mondo dei trasporti a un forte gioco di squadra per convincere il Paese che tra le azioni per uscire da un decennio di decrescita non felice, trasporti e logistica possono rappresentare insieme al turismo una sicura ricetta di successo.

Logistica e trasporti determinano insieme al costo dell’energia e a quello del lavoro, la competitività del sistema economico e produttivo ma anche il tasso  di crescita del Paese.

Se i porti del nord Europa gia’ primattori nella logistica europea si pongono l’obiettivo di raddoppiare i loro traffici nei prossimi vent’anni non può farlo il nostro Paese che ha altrettante potenzialità sin qui non utilizzate? Il libro dell’ex sottosegretario ai trasporti Bartolomeo Giachino , edito da Publitrans, dimostra come  la carenza di infrastrutture e la inefficienza logistica siano tra le cause che hanno determinato la bassa crescita degli ultimi anni e possano invece con le misure previste nel libro determinare il rilancio economico e occupazionale del Paese.

Uno studio recente di Mc Kinsey dimostra che l’obiettivo di ottenere dalla Gestione efficiente della logistica delle merci avere una maggiore crescita di 12 miliardi  cosi come si prevede negli obiettivi del Piano nazionale della logistica 2012-2020 approvato lo scorso anno dalla Consulta dei trasporti e della logistica. Infrastrutture e logistica efficienti ci potranno consentire di attrarre anche maggiori flussi turistici. Ma con una logistica e infrastrutture efficienti i nostri territori diventeranno maggiormente competitivi e potranno rallentare il processo di delocalizzazione che e’ uno dei motivi strutturali piu’ importanti alla base della decrescita. Nel dibattito sono intervenuti Massimo Bagnoli , importante imprenditore dei trasporti di Cesena (Combitras), Roberto Stante di Pomezia, Danilo Sarti di Modena e Antonio Cristofanelli importante operatore logistico del porto belga di Vissingen.

 

fonte: giachinobartolomeo.it

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather