Lombardia, limitazioni per veicoli lunghi in centri abitati di Colonno e Ossuccio, su SS 340 “Regina”

L`Anas e la Prefettura di Como comunicano che la circolazione dei mezzi pesanti lungo la strada statale 340 “Regina”, in corrispondenza delle strettoie presenti nei centri abitati di Colonno e Ossuccio, in provincia di Como, verrà regolamentata in via sperimentale accogliendo la proposta dell’Unione dei Comuni della Tremezzina.

La limitazione per i veicoli o complessi di veicoli con lunghezza superiore a 8,60 metri che non effettuino trasporto di persone e/o merci con origine o destinazione compresa tra Argegno e Menaggio, si svolgerà con le seguenti modalità:

– dalle ore 6,30 alle ore 14,00 la circolazione sarà consentita nel senso di marcia Colonno – Ossuccio;

– dalle ore 14,00 alle ore 19,30 la circolazione sarà consentita nel senso di marcia Ossuccio – Colonno.

Nella fascia oraria 19,30-06,30, la circolazione sarà libera per tutte le categorie di veicoli.

La proposta, che mira a ridurre il rischio di blocchi del traffico in corrispondenza dei centri abitati, è stata approfonditamente esaminata e perfezionata nel corso di varie riunioni tenutesi presso l’Ufficio Territoriale del Governo di Como. Il Prefetto, in particolare, ha coordinato le varie fasi dei lavori che hanno recepito un’istanza del territorio condivisa anche da diverse categorie imprenditoriali.

La sperimentazione prenderà avvio dal prossimo 15 aprile e sarà in vigore fino al 15 ottobre, al termine della stagione turistica.

Saranno derogati dal rispetto delle limitazioni le Forze di Polizia, i mezzi di soccorso, gli autobus in servizio pubblico di linea, i veicoli adibiti al trasporto rifiuti ed i veicoli o complessi di veicoli con lunghezza superiore a 8,60 m che effettuano trasporto di persone e/o merci con origine o destinazione il territorio compreso tra Argegno e Menaggio.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather