Longo (Trasportounito): A mezzanotte scatta il fermo, Governo ci convochi se vuole evitare uno shock sociale senza precedenti

Il numero uno di Trasportounito, Maurizio Longo, ha confermato in una nota che alla mezzanotte di oggi scatterà il fermo nazionale dell’autotrasporto che durerà fino alla mezzanotte di venerdì 13 dicembre. 

Longo ha dichiarato: “I danni che deriveranno all’economia del paese con tutti i risvolti sociali conseguenti, sono da attribuirsi esclusivamente alla politica miope e incapace di affrontare concretamente i problemi che sono alla base dell’economia reale. Esiste una sola possibilità  per evitare che da lunedì il Paese sia travolto da un shock sociale senza precedenti: il governo ci convochi e definisca subito gli strumenti attuativi delle norme che abbiamo proposto per salvaguardare le imprese italiane di autotrasporto. In caso contrario prenderemo atto che un governo dalla dubbia legittimità, che usa la forza anzichè la ragione, non lascia altra alternativa possibile se non quella di essere affrontato in piazza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 6 =