Lupi nomina il Comitato Scientifico per il Piano della Portualità

Il ministro per le Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha firmato il decreto di nomina per i quindici componenti del Comitato Scientifico che sarà incaricato di redigere il nuovo Piano della Portualità e della logistica e che si riunisce per la prima volta nella giornata di oggi, mercoledì 19 novembre 2014. L’istituzione del suddetto Comitato Scientifico è un provvedimento che rientra nel decreto Sbolocca Italia.

Riportiamo qui di seguito le personalità scelte dal ministro Lupi: Simona Camerano, coordinatrice dell’attività di Ricerca e Studi di Cassa depositi e prestiti (CDP); Antonio Cancian, presidente e amministratore delegato di Rete Autostrade Mediterranee; Piero Casadio, responsabile del centro analisi della sede di Roma di Banca d’Italia; Rodolfo De Dominicis, presidente e amministratore delegato di UIRNet Spa; Nereo Marcucci, presidente Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica); Pasqualino Monti, presidente di Assoporti; Francesca Morace (Università di Reggio Calabria); Gianpaolo Polichetti vicepresidente Commissione porti e infrastrutture di Confitarma; Michele Ruggieri Amministratore Unico di Fedarlinea; Marco Simonetti vice presidente di Contship Italia; Raffaele Tiscar, vicesegretario generale di Palazzo Chigi; Stefano Zunarelli, avvocato esperto in ambito europeo di Diritto dei trasporti e della navigazione; Enrico Pujia, responsabile della Direzione Generale per il Trasporto Marittimo e Fluviale del ministero Infrastrutture e Trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 18 =