Manfron (Conftrasporto) su incidente A21: ‘Cautela dichiarazioni per rispetto vittime’

“Corre l’obbligo in momento come questo richiamare alla cautela fantomatici esperti di circolazione e sicurezza stradale che, non ancora ricostruita la dinamica dell’incidente, si lasciano andare a facili e improvvide dichiarazioni, individuando con certezza (la loro) i colpevoli. Solo appurata la reale dinamica degli eventi si potrà fare un’analisi seria dell’accaduto”. Lo dichiara in una nota Andrea Manfron, segretario generale di FAI-Conftrasporto.

“E’ un appello sincero – conclude Manfron – in nome del doveroso rispetto nei confronti della tragica scomparsa di una intera famiglia e di un operatore morto durante la sua attività lavorativa”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *