Masso sull’A1, camionista ferito: coda tra Valdarno e Firenze Sud

in Cronaca / Attualità
Nella giornata di oggi (lunedì 12 marzo), un camionista è rimasto ferito in modo lieve per la caduta di un masso, in seguito a un movimento franoso, sulla carreggiata nord dell’A1, all’ingresso della galleria Bruscheto, tra Incisa e Firenze Sud.

Lo riporta l’edizione on line del quotidiano “La Nazione” (da cui è tratta la fotografia) secondo cui nel tamponamento che si è verificato a seguito di tale caduta il conducente di un mezzo pesante è rimasto lievemente ferito ed è stato successivamente portato in ospedale. È quanto riferisce la Polstrada.

Un’altra vettura e un camion sono stati colpiti dalle schegge del masso: nessuna conseguenza per le persone a bordo. L’A1 è stata chiusa e poi riaperta e la coda ha raggiunto i 15 chilometri  tra le uscite di Valdarno e Firenze Sud. Ora la coda è in diminuzione e si attesta intorno a un chilometro.

Sul posto intervenuti anche i tecnici di Autostrade. Secondo quanto spiegato dalla polstrada, in seguito al movimento franoso alcuni massi sono venuti giù dal terrapieno, venendo fermati dalla rete di contenimento tranne uno che è finito sulla carreggiata. È stato poi deciso di far cadere anche altri massi sull’autostrada. Per il traffico in nord consigliati come percorsi alternativi la Sr69, la Sp1 e il raccordo Siena-Bettolle.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimi articoli di Cronaca / Attualità"