Maurizio Di Clemente muore schiacciato dal suo camion

Nella giornata di ieri, martedì 3 marzo 2015, Maurizio Di Clemente, autotrasportatore 56enne, ha perso la vita dopo essere rimasto schiacciato dal suo camion mentre stava scaricando la merce presente sul mezzo.

Questa la ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Montesilvano secondo cui l’uomo, nella tarda serata di ieri, aveva parcheggiato il camion in località Poggioragone, nel comune di Loreto Aprutino, in provincia di Pescara,  non lontano dalla sua abitazione. Purtroppo nell’atto di scaricare il camion, l’uomo è stato travolto e schiacciato probabilmente a causa del cedimento del freno del mezzo, morendo sul colpo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri, gli operatori del 118 e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto al recupero del corpo.

Maurizio Di Clemente lascia la moglie e due figlie a cui esprimiamo le nostre più sentite condoglianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 10 =