Maurizio Diamante (FIT-CISL): Arcese, basta esuberi tra gli autisti!

“Arcese Trasporti non pare intenzionata a puntare sul proprio rilancio, ma vuole tagliare ancora il costo del lavoro, e in particolare gli autisti. Siamo molto preoccupati”, con queste parole Maurizio Diamante, Coordinatore nazionale della Fit-Cisl per l’autotrasporto, commenta l’incontro di oggi tra i sindacati e l’azienda, tenutosi presso la sede di Anita.

“Non possiamo accettare 120 esuberi tra gli autisti su un totale di 180 circa – prosegue Diamante – Arcese vuole chiudere infatti i piazzali di Rovereto, Rivalta e Corbetta e dismettere i mezzi presenti su tali piazzali. La situazione è ulteriormente aggravata dall’impossibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali, che sono esauriti”.

Conclude Maurizio Diamante: “Le rassicurazioni forniteci finora dall’azienda sono molto vaghe, per cui confermiamo lo stato di agitazione di tutto il personale. A questo proposito è convocata un’assemblea unitaria in ogni piazzale contemporaneamente lunedì 29 settembre dalle 8 alle 11. Non accettiamo che si faccia pagare chi ha sempre dato alla stragrande”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + cinque =