Messina, divieto per i mezzi pesanti in alcune aree della città

Attraverso un’ordinanza, il Comune di Messina ha ufficializzato, a partire dalla giornata di lunedì 21 luglio 2014, il divieto di transito ai mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonellate in alcune vie della città che portano alle zone di imbarco.

Tale ordinanza ha l’obiettivo di “spostare” il traffico pesante che proviene o che va verso il porto della località siciliana da alcune zone particolarmente trafficate durante la giornata.

Sostanzialmente, i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate non possono transitare dalle ore 7 alle ore 21 nelle vie Bonino, La Farina, Campo delle Vettovaglie, Rizzo, Vittorio Emanuele e viale Europa (nel tratto compreso tra via Catania e via La Farina).

L’ordinanza prevede anche, per i veicoli provenienti da via Bonsignore, l’obbligo di immettersi nella carreggiata nord-sud di Via Bonino e per quelli che arrivano o che vanno al Piazzale Campo delle Vettovaglie di passare in Via Rizzo, Via Vittorio Emanuele II e Viale Boccetta solo per l’utilizzo degli approdi dello storico porto.

Sono previste tuttavia delle deroghe per Polizia, Forze armate, di soccorso, Vigili del Fuoco nonché per i veicoli del Comune e per i camion adibiti al trasporto di merci pericolose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 13 =