Morte Alessandro Fontana, autotrasportatore accusato di omicidio colposo

Il conducente del mezzo pesante che, nella giornata di ieri, martedì 2 dicembre 2013, ha travolto ed ucciso lo studente genovese 18enne, Alessandro Fontana in via Giotto a Sestri Ponente, è accusato di omicidio colposo.

Il ragazzo stava per salire sul suo scooter a bordo strada quando è stato agganciato dal traino del mezzo pesante ed è stato quindi trascinato per alcuni metri. Quando l’autotrasportatore si è accorto di che cosa stesse succedendo, purtroppo, per il giovane non c’era più nulla da fare. Titolare dell’inchiesta è il Pubblico Ministero Luca Scorza Azzarà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 2 =