Multe, Meta: “-20% a chi paga subito”, Lupi: “Meglio -30%”

Il primo a proporre un robusto sconto sull’importo della multa a chi la paga subito è stato Michele Meta, deputato del Partito Democratico e presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, proponendo che se pagata entro 5 giorni una multa venga scontata del 20%. A ruota è intervenuto il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, che non solo si è detto d’accordo sulla proposta ma ha proposto una percentuale di sconto ancora più alta, indicando il 30%.

Così Meta: “Sono stato sempre convinto che la bontà della mia proposta sarebbe stata recepita da tutte le forze politiche ed è certamente positivo che anche dal Movimento 5 Stelle sia arrivato il via libera al provvedimento e all’anticipazione della sua entrata in vigore attraverso il decreto legge in discussione alla Camera. Si tratta di una proposta che muove da un principio semplicissimo: la certezza della sanzione deriva dalla certezza della riscossione e come abbiamo visto per migliaia di Comuni italiani, in grande parte le multe contestate non vengono riscosse effettivamente a causa di ricorsi e prescrizione causando enormi problemi ai bilanci degli enti locali che sono privati di risorse da reinvestire in manutenzione e sicurezza delle strade»”.

Così Lupi: “Sono d’accordo, anzi per me dovrebbe essere del 30% così si evitano contenziosi, si recuperano risorse dando anche un segnale educativo e non repressivo agli automobilisti”.

D’accordo sulla proposta anche la Lega Nord il cui capogruppo in Commissione Trasporti, Davide Caparini, ha dichiarato: “Ci auguriamo che la proposta sulla riduzione delle multe automobilistiche per chi paga subito sia presto attuata e non rimanga sulla carta come l’ennesimo rigo del libro dei sogni del governo. Da anni abbiamo ferme una serie di iniziative legislative per facilitare la vita dei cittadini senza penalizzare però le amministrazioni locali. Al ministro Lupi dunque diciamo: andiamo avanti spediti, per la semplificazione della vita degli automobilisti noi ci siamo sempre”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather