Narcotizzano e legano camionista, poi fuggono con il camion carico di rame

Dopo essere stato rapinato, è stato legato e immobilizzato all’interno della cabina del suo mezzo pesante per essere portato ed abbandonato in una frazione del comune di Lentate sul Seveso (provincia di Monza-Brianza) dove è stato ritrovato dal personale medico del 118, allertato da un’anziana signora del luogo.

Lo sfortunato protagonista di questa brutta disavventura avvenuta nei giorni scorsi è un camionista 39enne di origine indiana che, secondo le prime informazioni, si era fermato in un’area di sosta in provincia di Verona. Sorpreso nel sonno sarebbe dunque stato narcotizzato e legato ai polsi legati con nastro da pacco.

Durante il trasporto in ospedale a Desio, i soccorritori sono riusciti a rianimarlo. L’ uomo non sarebbe grave. I rapinatori sono fuggiti con il suo camin, carico di rame.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − due =