Nomine Autorità dei Trasporti, CNA-Fita delusa invoca reale terzietà

Attraverso una nota del presidente Cinzia Franchini, pubblicata sul proprio sito web, l’associazione CNA-Fita esprime grande delusione per il “blitz del Governo nelle nomine dei vertici dell’Autorità di garanzia”.

Cinzia Franchini dichiara che “Il criterio di nomina prescelto da questo Governo  non assicura alla costituenda Autorità il carattere di autonomia e indipendenza necessari a garantirgli la terzietà su cui uno snodo così sensibile e decisivo deve fondarsi. Nei nominativi proposti infatti non vi sono particolari conoscenze o specificità, piuttosto è evidente il taglio smaccatamente politico delle stesse. Così procedendo quindi si dà seguito ad una Autorità per qualcuno piuttosto che per tutti”.

 

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather