Nuova ripartizione dei fondi per l’autotrasporto

I 400 milioni di euro destinati al settore dell’autotrasporto, anche in base alle richieste pervenute dal Ministero dell’Economia, saranno ripartiti in maniera diversa rispetto a quanto stabilito qualche settimana fa. 

La nuova ripartizione prevede che per il Servizio Sanitario Nazionale saranno stanziati 22 milioni di euro e non 18 mentre per le spese non documentate i milioni a disposizione saranno 113 e non più 71.

Per contro, fatta salva la somma complessiva che resta invariata, diminuiscono i fondi destinati alla formazione che da 20 diventano 16; i fondi destinati ai rimborsi dei pedaggi autostradali da 150 diventano 135; infine gli investimenti che sono quelli che subiscono il maggior ridimensionamento visto che da 50 milioni si passa a 24 milioni stanziati.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather