Operazione Truck and Bus: controlli sui camion dal 9 al 15/2/2015

Quella che inizia domani, lunedì 9 febbraio 2015, è la settimana in cui il Network Europeo della Polizia Stradale “TISPOL” effettua la campagna europea congiunta denominata “Truck and Bus”.
Ricordiamo che TISPOL è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale oggi aderiscono i 28 Paesi membri dell’Unione nonché la Svizzera, la Norvegia e la Serbia (quest’ultima con status di osservatore). L’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno.

L’obiettivo dell’operazione Truck And Bus 2015 è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal Gruppo Operativo TISPOL.

Nella settimana che inizia domani, dunque, vi sarà una forte intensififcazione dei controlli, effettuati dalla Polizia Stradale di tutta Europa, sui mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, sugli autobus e sui veicoli che trasportano merci pericolose, sia italiani sia stranieri.

Dal 9 al 15 febbraio 2015, gli agenti della Polstrada verificheranno lo stato psicofisico dei conducenti, il rispetto dei limiti di velocità, il rispetto della normativa ADR sul trasporto delle merci pericolose e di tutte le altre prescrizioni sull’autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria.

I risultati a livello nazionale dell’Operazione Truck and Bus saranno resi noti dal 19 febbraio 2015 mentre quelli europei arriveranno a partire dal giorno seguente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + sedici =