Qualità del lavoro nei trasporti, protocollo d’intesa Mit-Organizzazioni sindacali

in Senza categoria

E’ stato sottoscritto oggi (venerdì 13 aprile) un protocollo d’intesa, tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e le organizzazioni sindacali Fillea Cgil, Filca Cisl, Feneal Uil, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, che riguarda le “Linee Guida per la qualità del lavoro nei settori dell’edilizia, della logistica e dei trasporti”.
Il protocollo è il risultato di un percorso di relazioni industriali, condiviso negli anni con le parti sociali, finalizzato al raggiungimento di standard qualitativi in materia di lavoro, nell’ambito dell’edilizia e dei trasporti. Il confronto ha consentito di individuare delle priorità di intervento sugli aspetti di salute e sicurezza, regolarità e legalità, qualificazione degli appalti e delle stazioni appaltanti. L’obiettivo del protocollo è di individuare i principi, le soluzioni e gli strumenti idonei a favorire la qualità del lavoro nei settori dei trasporti, della logistica e dell’edilizia.

Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa, il Mit e le organizzazioni sindacali condividono 10 principi, quali “strategie e modalità di affidamento di lavori e servizi”, “mercato del lavoro”, “formazione sul lavoro”, “sicurezza sul lavoro”, “contratti pirata e dumping”, “welfare aziendale, pari opportunità e conciliazione”, “partecipazione, informazione e confronto”, “rappresentanza sindacale e datoriale”, “legalità” e “osservatorio permanente sulla qualità del lavoro”.

Per dare attuazione al protocollo d’intesa, è stato istituito un “Osservatorio permanente sulla qualità del lavoro”, che avrà il compito di promuovere i principi enunciati nel protocollo d’intesa, raccogliendo le esperienze più significative al fine di valorizzare le best practices e individuare le misure di miglioramento possibili per l’applicazione dei principi del protocollo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*