S.O.S. suicidi in provincia di Treviso, camionisti categoria più a rischio

La Confartigianato AsoloMontebelluna, in provincia di Treviso, ha avviato il progetto “Life Auxilium” per aiutare gli imprenditori in difficoltà affinchè evitino gesti drammatici. Il presidente dell’associazione, Stefano Zanatta, segnala che la categoria dei camionisti è quella dalla quale hanno ricevuto le maggiori richieste di aiuto.

Zanatta spiega come quella dei camionisti sia “una categoria che sente fortemente la concorrenza di camionisti stranieri, è una categoria sottopagata ed è quindi a rischio. Non discuto la legge, non voglio dire che sia sbagliata, ma è ovvio che per un camionista il ritiro della patente diventa impossibilità di lavorare. E in una condizione già di difficoltà può diventare un ostacolo insormontabile”.

Il progetto “Life Auxilium” nasce dal fatto che sono diversi gli episodi drammatici già verificatisi come quello di un camionista che si è impiccato nella cabina del suo camion a Trevignano e quello dell’imprenditore di Caerano che si è gettato nel canale perché non sopportava l’idea di vedere la sua fabbrica chiusa.

Il progetto ha l’obiettivo di dare sostegno non solo psicologico, ma anche tecnico, a chi si trova in difficoltà e non sa come uscire da una situazione di difficoltà.

Zanatta aggiunge che “Le richieste di aiuto continuano, anzi diventano sempre di più e sono sempre più numerosi i titolari di aziende che chiedono di incontrami per illustrarmi le loro difficoltà e chiedere un aiuto. Sono imprenditori che sono in difficoltà a causa della concorrenza sleale, dell’abusivismo, di costi che non si riesce più a sostenere. Purtroppo chi vuol lavorare in modo regolare è sempre più in difficoltà e non vedo spiragli purtroppo. Noi forniamo aiuti e consulenze sia piscologiche che tecniche per aiutarli a risolvere i loro problemi. Che tante volte incidono sulla vita familiare. E spesso sono i familiari a chiamarci per segnalare il caso, perchévedono una preoccupazione che fa temere scelte tragiche e allora si rivolgono al nostro centro”.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather