Salvatore Bella (AITRAS) dopo incontro con Girlanda

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del presidente di AITRAS, Salvatore Bella, a seguito dell’incontro avvenuto in giornata odierna con il sottosegretario alle infrastrutture ed ai trasporti, Rocco Girlanda. Qui di seguito il testo del comunicato.Su questo fronte incassiamo l’ennesima presa in giro degli autotrasportatori da parte di un governo che da mesi promette che avrebbe trovato una soluzione per non perderli. Altra delusione relativa al protocollo MIT-Regione Sicilia: i fondi di cui si parla nello stesso non esistono più, nonostante il co-finanziamento della Regione Sicilia. Nessuna risposta e nessuna iniziativa e’ prevista per il costo del traghettamento Messina – Villa S. G. così come nessuna risposta e’ stata data sul tema della rappresentanza degli autotrasportatori sicilianiall’Albo Autotrasportatori. Direi che il risultato di oggi è peggio di un nulla di fatto. Da questo momento attendiamo la reazione di tutta la categoria. Conclusa la tanto attesa riunione che doveva dare soluzioni alle problematiche degli autotrasportatori di Sicilia e Sardegna, abbiamo atteso due mesi per questa convocazione e, dopo due incontri rinviati, quello di oggi avrebbe dovuto essere un tavolo propositivo, in cui il Sottosegretario Girlanda prospettasse soluzioni concrete o suggerisse le strade da percorrere, invece abbiamo ricevuto solo notizie negative, in primis che i fondi per pagare l’ecobonus 2010 non ci sono materialmente in cassa e si attende che il Ministero dell’economia li renda disponibili, ma non hanno prospettato nessuna data; in secondo luogo è ufficiale che i 30 milioni per l’ecobonus 2011 non saranno concessi.

Salvatore Bella
AITRAS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =