Salvatore Bella (AITRAS) sul fermo dell’autotrasporto proclamato da Trasportounito

Riceviamo e pubblichiamo il commento di Salvatore Bella, presidente dell’associazione di autotrasportatori siciliani AITRAS, in merito alla proclamazione da parte di Trasportounito del fermo dell’autotrasporto per la fine del mese di ottobre.

Qui di seguito il testo del comunicato.

Trasportounito ha proclamato il fermo nazionale per la fine di ottobre a causa dell’assenza totale di risposte alla categoria, nonostante il governo sia stato più volte sollecitato. Le associazioni siciliane sono ancora in attesa del concretizzarsi delle promesse fatte lo scorso luglio, in primis l’erogazione dell’ecobonus 2010, di cui le imprese non hanno visto un solo centesimo ad oggi. Al famoso tavolo tecnico stato-regione che doveva partire il 3 settembre non sappiamo nulla; pare, a detta di Richichi che ha avuto un colloquio del Sottosegretario Girlanda, che siano stati stanziati 200 milioni di euro per la filiera agrumicola, ma nulla di ufficiale, visto  che ti tali aggiornamenti hanno illuminato solo Richichi. Considerato quindi che ancora non c’e’ nessun risultato concreto, l’unica cosa sensata che possono fare le associazioni siciliane e’ quella di aderire al fermo proclamato da Trasportounito.

A.I.TRAS.
Salvatore Bella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due − uno =