Sardegna, Anas apre al traffico nuovo tratto SS 291 “della Nurra”

L’Anas ha aperto oggi al traffico un nuovo tratto in variante alla strada statale 291 “della Nurra”, 3° lotto del collegamento tra Sassari-Alghero-aeroporto di Fertilia, che rappresenta il prolungamento fino allo svincolo di Olmedo di un tratto già adeguato e in esercizio.

Alla cerimonia erano presenti l’Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Autonoma della Sardegna, Angela Nonnis, l’Assessore alla Viabilità, Trasporti e Mobilità sostenibile della Provincia di Sassari, Antonio Nieddu, il Condirettore Generale Tecnico dell’Anas, Alfredo Bajo e il Direttore Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali dell’Anas, Giuseppe Scanni.
“Con la realizzazione del 3° lotto – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Anas Pietro Ciucci in una lettera inviata ai presenti – e, successivamente, del 2° lotto previsto entro quest’anno, verrà messo a disposizione un efficiente collegamento tra il comune di Sassari, il comune di Alghero e l’aeroporto di Fertilia”.
“L’inaugurazione – ha proseguito Pietro Ciucci – giunge a distanza di poche settimane da altre importanti aperture al traffico avvenute qui in Sardegna: il ponte sul rio Padrongianus aperto a Olbia lo scorso 11 giugno e a un nuovo tratto in variante alla statale “Orientale Sarda” reso percorribile il 20 marzo, a dimostrazione del grande impegno dell’Anas per la Sardegna”.
Il nuovo tratto aperto al traffico, interamente in variante di circa 6,2 chilometri, ha inizio con uno svincolo in corrispondenza dell’intersezione tra la vecchia S.S. n. 291 a 2 corsie e la nuova già percorribile a 4 corsie, e termina alla periferia del Comune di Olmedo, in provincia di Sassari, con uno svincolo sulla strada provinciale 19 bis.
L’ammodernamento della vecchia statale 291 di circa 40 km fu programmato negli anni 80 con la costruzione di una nuova strada che, oltre a collegare Sassari con Alghero, costituisse anche un efficiente collegamento con l’aeroporto di Fertilia.
Un primo tratto di circa 16 km a partire da Sassari è stato già aperto al traffico nel 2002. Il restante tratto, della lunghezza di circa 20 km, é stato suddiviso in tre lotti: il primo lotto (Alghero-Cantoniera Rudas) é in fase di progettazione; il secondo lotto (Cantoniera Rudas–Olmedo), per  un  investimento di 35 milioni di euro, é in esecuzione e la sua apertura al traffico é prevista nel corrente anno e, infine, il terzo lotto è oggetto dell’odierna apertura al traffico.
Le principali opere d’arte del tratto sono costituite da 2 viadotti a tre campate sullo svincolo con la ex strada statale 291 della lunghezza di 53 metri; 2 ponti a campata unica (di 15 e 12 metri) e 1 viadotto a tre campate sullo svincolo di Olmedo con la strada provinciale 19 bis della lunghezza di 67 metri.
La realizzazione della nuova opera ha richiesto un investimento di 54 milioni di euro al lordo del ribasso (cofinanziati con fondi Pon Trasporti 2000/2006).

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather