Sciopero benzinai il 18 giugno 2014, dal 14 al 17 chiusi i self service

Per la giornata di mercoledì 18 giugno 2014, i benzinai hanno proclamato uno sciopero generale. Da sabato 14 a martedì 17 giugno 2014, invece, l’agitazione riguarderà soltanto gli impianti self service.

Si tratta di una decisione presa dalle organizzazioni dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio “con l’obiettivo di determinare le condizioni necessarie a reintegrare condizioni di mercato eque e non discriminatorie”, anche “attraverso il necessario rapido e serrato confronto nel settore e soprattutto con Governo e Parlamento”.

Una nota spiega che:

– dalle ore 7 del 14, alle ore 19:30 del 17 giugno 2014, saranno chiusi alle vendite i self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti, con relativo oscuramento dei prezzi “scontati” ad essi collegati e dell’insegna della compagnia;

– dalle ore 19:30 del 17 alle ore 7 del 19 giugno 2014, si svolgerà lo sciopero generale nazionale degli impianti di rete ordinaria;

– dalle ore 22 del 17, alle ore 22 del 18 giugno 2014 lo stop riguarderà anche le aree di servizio autostradali.

Inolte, nella giornata di mercoledì 18 giugno 2014, è prevista una manifestazione nazionale dei Gestori di rete ordinaria ed autostradale a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =