Sequestrate 3 t. di pesce sulla Romea per documentazione sulla filiera mancante

in Cronaca / Attualità

Nel tardo pomeriggio di ieri (sabato 10 marzo), la polizia locale di Mira (provincia di ) ha fermato, sulla Strada Statale Romea, un camionista di una ditta croata con un carico diretto a Chioggia. I controlli effettuati hanno accertato come ci fossero diverse irregolarità di tipo documentale e per questo motivo tutta la merce presente è stata sequestrata.

Secondo quanto riportato da veneziatoday.it (da cui è tratta la fotografia), il mezzo pesante era partito con un carico di 6 tonnellate di pesce azzurro e la metà era stata evidentemente già sperciata: le rimanenti 3 tonnellate sono risultate privi di filiera e per questo motivo sono state requisite. Al conducente è stata elevata una multa da 1.500 euro, ma il danno maggiore è il valore del pesce che non raggiungere le tavole dei consumatori, che si aggira sui 6mila euro. Controlli di questo tipo sulla Strada Statale Romea continueranno e, anzi, aumenteranno con l’arrivo della primavera.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*