• greco2.jpg
  • greco1.jpg

Si ferma per soccorrere il collega camionista ma viene travolto e ucciso sull’A14

Cronaca di

E’ sceso dal camion per soccorrere un collega, ma è stato travolto ed ucciso da un’auto in transito. Il triste fatto è accaduto nella serata di ieri (lunedì 14 maggio) intorno alle ore 22 sulla carreggiata Nord dell’A14 tra i caselli di Loreto e Ancona. La vittima è un camionista 40enne di nazionalità greca, che era alla guida di un autoarticolato bulgaro.

L’uomo aveva appena finito la sua sosta in piazzola e si è dunque immesso in carreggiata. Dopo alcuni metri è stato tamponato da un autoarticolato condotto da un 51enne savonese che è rimasto  incastrato in cabina.

Il camionista greco, sceso dal veicolo per soccorrerlo, è stato investito dall’autovettura condotta da un 34enne che, travolto dai detriti persi dai veicoli pesanti nel precedente urto aveva violentemente deviato verso destra.

Sul luogo sono intervenuti i sanitari del 118 e i Vigili del fuoco di Ancona oltre al personale della Società Autostrade ed alle pattuglie della polizia Autostradale di Porto San Giorgio. Il traffico autostradale è stato quindi deviato dal casello di Loreto sulla SS 16 per consentire i soccorsi ed i rilievi.