Sicilia, AIAS revoca il fermo, le altre associazioni no

Nella giornata di giovedì 25 luglio il sottosegretario Rocco Girlanda ed il consigliere del ministro, Bartolomeo Giachino, hanno incontrato i rappresentanti dell’associazione siciliana AIAS, quella che aveva indetto il fermo dell’autotrasporto siciliano a partire dal prossimo 5 agosto.

A seguito dell’incontro, AIAS, dopo avere avuto la conferma che l’Unione Europea ha sbloccato il pagamento dell’Ecobonus 2010, ha comunicato di avere revocato il fermo. Tuttavia le altre associazioni siciliane che hanno aderito al fermo (Aitras, Assiotrat e Assotrasport) e che non sono state invitate al tavolo ministeriale non hanno affatto revocato il fermo ed attraverso un comunicato del presidente di AITRAS, Salvatore Bella, hanno ammonito a proposito dei rischi di un fermo autonomo e incontrollabile proprio nei giorni dell’esodo estivo.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather