Sicilia, aperto al traffico nuovo tratto SS 284 “Occidentale Etnea”

L’Anas ha aperto oggi al traffico un nuovo tratto ammodernato della strada statale 284 “Occidentale Etnea” lungo l’itinerario “Adrano-Bronte” nel tratto compreso tra il km 20,000 e il km 15,835, in prossimità dell’abitato di Bronte, per uno sviluppo complessivo di 3,8 chilometri.

“L’itinerario Adrano-Bronte – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Anas Pietro Ciucci – consente di migliorare la mobilità dell’intera area e riveste una particolare importanza per la funzione di raccordo tra i centri abitati di Adrano e Bronte e il Parco dell’Etna”.

Nello specifico, il nuovo tratto stradale include 2 svincoli, 2 viadotti lunghi complessivamente 357 metri e 3 gallerie artificiali per una lunghezza complessiva di 352 metri. La sezione stradale è costituita da due corsie di 3,75 metri e due banchine pavimentate laterali da 1,50 metri per una larghezza complessiva della piattaforma stradale 10,50 metri.

“L’apertura di oggi – ha proseguito Pietro Ciucci – consente l’utilizzo dell’intera tratta appaltata, già parzialmente aperta al traffico nel mese di luglio 2012, nel tratto compreso tra il km 16,230 e il km 18,430”.

L’ammodernamento del nuovo tratto, finanziato con Fondi FAS, ha richiesto un investimento di circa 44 milioni di euro, il costo del tratto già aperto è quantificabile in 15 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *