Sicilia, Salvatore Bella (AITRAS) invita autotrasportatori a desistere da azioni di fermo spontanee

in Attualità/Copertina/Dal territorio

Si e’ tenuta oggi la riunione presso l’Assessorato regionale alle infrastrutture e trasporti per scongiurare possibili azioni di protesta autonome da parte degli autotrasportatori le cui sigle di appartenenza erano state escluse dalla riunione ministeriale del 25 u.s.
L’Assessore Bartolotta ha sottoposto una serie di soluzioni a breve termine che daranno ossigeno alla categoria: l’istituzione di un’Authority per l’autotrasporto, la presentazione di un progetto per la filiera agroalimentare al fine di incentivare il combinato strada-mare per permettere alle imprese siciliane di rispettare il codice della strada, l’impegno di farsi portavoce al Ministero dei Trasporti al fine di ottenere l’erogazione di complessivi 60 milioni di euro per l’ecobonus 2010 anziche’ dei soli 30 milioni al momento autorizzati. L’Assessore Bartolotta alla fine della riunione ci ha anticipiato che il tavolo tecnico verra’ convocato il3 settembre p.v.
Invito pertanto gli autotrasportatori siciliani, almeno per il momento, e nonostante siano intenzioni da concretizzarsi,  desistere dall’attuare azioni di fermo spontanee e senza le opportune autorizzazioni, rinviando tutto ad ottobre al fine di cogliere i risultati delle odierne promesse.


Salvatore Bella

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimi articoli di Attualità"