SISTRI, facciamo chiarezza!

Forse anche complici le festività natalizie che consentono di soffermarsi maggiormente su questioni che la quotidianità lavorativa impedisce di approfondire, ci sono giunte diverse e-mail  nelle quali ci viene richiesto lo stato dell’arte del pagamento per il 2012 del famigerato SISTRI, sistema di tracciabilità dei rifiuti.

La situazione è molto semplice. Un decreto del Ministero dell’Ambiente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 agosto 2012 aveva, per l’ennesima volta, posticipato la scadenza del pagamento al 30 novembre 2012.

Tuttavia, poco prima della scadenza, il Ministero dell’Ambiente è intervenuto per dichiarare che al 30 novembre 2012 non andava effettuato alcun pagamento senza specificare alcuna successiva data di scadenza, ripromettendosi anzi di verificare la possibile e reale operatività del sistema.

La situazione attuale, dunque, non prevede alcun pagamento e nessuna scadenza da appuntarsi, tuttavia restiamo con orecchie ed occhi aperti, curiosi di capire come si evolverà la situazione nei prossimi mesi.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather