Sonico (BS), limitazioni su Statale 42 per lavori su torrente Rè

L’Anas comunica che ha avviato i lavori sulla Strada Statale 42 del Tonale e della Mendola al km 115,550, dove a seguito delle forti precipitazioni che hanno interessato l’area, l’esondazione del Torrente Rè ha allagato alcune abitazioni e ha ricoperto di fango un tratto di strada statale, nel centro abitato del Comune di Sonico (BS), lo scorso martedì 5 agosto.

Al fine di consentire l’intervento è stato istituito il senso unico alternato della circolazione, anche in orario notturno, fino a sabato 9 agosto 2014, salvo condizioni meteo avverse.

In particolare, l’intervento riguarda una condotta sottostante alla strada statale ostruita dai materiali trascinati a valle dalle acque dello stesso torrente, che verrà sostituta con uno scatolare in elementi prefabbricati della dimensione di 2 metri quadrati (2 x 1).

L’Anas, già dal pomeriggio di mercoledì 6 agosto 2014 ha provveduto, d’intesa con la Prefettura di Brescia e con il Comune di Sonico e tramite l’impresa appaltatrice dei lavori di ordinaria manutenzione, alla rimozione del materiale depositato a ridosso dell’attuale attraversamento idraulico, ripristinandone le normali funzionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 7 =