Successo straordinario del marketing virale per Volvo Trucks

Con il suo ultimo spot, “The Epic Split”, Volvo Trucks dimostra l’efficacia di un approccio non convenzionale al marketing B2B. La pubblicità si è diffusa in tutto il mondo e, dopo appena quattro settimane, è già lo spot del settore automotive più visto di sempre su Youtube. Dal 14 novembre, data del lancio di “The Epic Split” su Youtube, lo spot è stato visualizzato oltre 59 milioni di volte. Si è diffuso su social media e mezzi di informazione, è stato l’argomento di migliaia di conversazioni online e offline ed è diventato un fenomeno in sé che ha ispirato parodie realizzate sia da celebrità, sia da persone comuni.

«La risposta è travolgente. Certo, speravamo che fosse un successo, ma non ci aspettavamo né che fosse di queste proporzioni, né che arrivasse tanto velocemente. Dopotutto, “The Epic Split” è uno spot che pubblicizza camion», spiega Per Nilsson, PR Director per il marchio Volvo Trucks.

Il successo in numeri

“The Epic Split” non è solo diventato lo spot del settore automotive più visto di sempre su Youtube. È possibile riassumere in numeri la risposta delle prime quattro settimane.*

“The Epic Split” e la relativa storia:

  • sono stati condivisi oltre 6 milioni di volte sui social network;
  • hanno oltre 10 milioni di impressioni su Google.com;
  • hanno ricevuto un’ampia copertura mediatica in tutto il mondo: fino a questo momento, lo spot è stato l’argomento di circa 20.000 editoriali online;
  • ha raggiunto un valore mediatico stimato di € 70 milioni.

Superare in astuzia, non in spesa

Dall’autunno 2012, Volvo Trucks ha rilasciato sei video di intrattenimento per presentare le innovazioni dei cinque nuovi camion lanciati nello stesso periodo. “The Epic Split”, un video che evidenzia la precisione e la stabilità della Sterzatura dinamica Volvo, finora ha avuto il successo maggiore.

«La portata del successo è soprattutto il risultato dell’interesse del pubblico. Non possiamo superare i nostri concorrenti in termini di spesa, dobbiamo farlo in termini di astuzia. La nostra strategia di comunicazione è una parte di questo approccio», spiega Per Nilsson.

Marketing B2C di un prodotto B2B

Di per sé, la strategia di comunicazione è parte di una trasformazione più ampia messa in atto da Volvo Trucks in relazione al modo di presentare i propri prodotti a un pubblico più vasto. Per dirla in parole semplici, è marketing B2C di prodotti B2B.

«La nostra strategia di marketing si basa sulla consapevolezza che, anche nel settore B2B, sono le singole persone a prendere le decisioni. I camion odierni sono macchine altamente tecnologiche, progettate per agevolare il lavoro del conducente, proteggere quest’ultimo, il carico e l’ambiente e produrre la massima redditività possibile. Ma per conducenti e trasportatori non sono questi gli unici fattori a influenzare la scelta: conta anche l’immagine del camion che guidano», spiega Per Nilsson.

Risparmio

Nell’idea di Volvo Trucks, se il materiale di marketing arriva ad avere effetto su tutti, di certo raggiungerà più conducenti e trasportatori. Ed è proprio così.

«I nostri stessi clienti fanno riferimento ai video. E non è tutto: i trasportatori che utilizzano i nostri camion ricevono commenti sui video dai propri clienti (gli acquirenti dei trasporti)», spiega Per Nilsson.

«La nostra ambizione è che l’interesse suscitato dal video possa portare a una consapevolezza e a richieste maggiori per i nostri camion. Attraverso un investimento mediatico relativamente contenuto, abbiamo ricevuto una risposta eccezionale. La nostra strategia ha dimostrato di essere un modo molto intelligente e conveniente di comunicare utilizzando il nuovo panorama mediatico», conclude Per Nilsson.

Guarda “The Epic Split”: http://www.youtube.com/watch?v=M7FIvfx5J10
c.s.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =