La Camera approva l’ordine del giorno di Garofalo (Pdl) a sostegno degli autotrasportatori

La Camera ha approvato l'ordine del giorno presentato dall'on.le Enzo Garofalo (Pdl) con il quale   si impegna il Governo “ad attivare in sede comunitaria le procedure d'intervento per la liquidazione delle domande di rimborso, tuttora residue per gli anni pregressi 2010 e 2011, nei riguardi delle imprese di autotrasporto ed in particolare quelle siciliane, al fine di fronteggiare sia la difficile situazione economica, che le complessità derivanti dalle caratteristiche proprie di questa modalità di trasporto contraddistinta da una marcata rigidità”. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

Multe scontate, ASAPS d’accordo ma non per tutti

In merito alla discussione di caldissima attualità relativa alla possibilità di scontare del 20 o del 30 per cento l'importo delle sanzioni per mancato rispetto del Codice della strada nel caso esso vengano pagate entro 5 giorni, è intervenuta l'ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale) che, attraverso una nota firmata dal suo presidente Giordano Biserni, sostiene di essere d'accordo con la proposta, pur con le dovute eccezioni. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

CNA-Fita: mini-rialzo accise porterebbe a maxi-fermo autotrasporto

Relativamente alle sempre più insistenti voci su un possibile incremento delle accise sui carburanti (benzina e gasolio) al fine di finanziare il “Decreto del Fare” la presidente nazionale della CNA-Fita, Cinzia Franchini, ha affidato il suo commento ad una nota pubblicata sul sito web dell'associazione da lei presieduta che riportiamo qui di seguito. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

Lupi su dati incidenti stradali ACI-ISTAT

Letti i dati di Aci-Istat 2012 sulla diminuzione rispetto al 2011 del numero degli incidenti sulle nostre strade con lesioni a persone (-10,3%) e del numero dei morti (-5,4%), e dei feriti (-10,8%), il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha dichiarato: “Una sola vita umana persa è e resta una sconfitta per chi lavora per la sicurezza delle nostre strade, ma i dati, a dieci anni dall’istituzione della patente a punti, dicono che la strada intrapresa va nella direzione giusta. La diminuzione del numero di morti rispetto al 2001 è del  48,6%. (altro…)
Leggi tutto
  • 0