Archivi tag: Thomas Baumgartner

ANITA sul corridoio del Brennero: scelte politiche su dati statistici certificati

All’incontro di mercoledì 26 settembre nella sede dell’Autobrennero tra i vertici della Società autostradale e le rappresentanze delle Associazioni dell’autotrasporto è emerso che l’aumento del traffico pesante sulla A22 nei primi 5 mesi di quest’anno – rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – è cresciuto del 6,92%, e non del 14% come invece ha dichiarato il presidente del Tirolo Plattner. Continua la lettura di ANITA sul corridoio del Brennero: scelte politiche su dati statistici certificati

ANITA contesta gli aumenti dei pedaggi autostradali

Non capiamo come in momenti di aumenti dei traffici autostradali e quindi delle frequenze di percorrenza, con conseguenti aumenti automatici dei ricavi per le società autostradali, si possa concedere aumenti di pedaggi che vanno fino al 13,91% (Milano Serravalle Milano Tangenziali)” – dichiara Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA“In periodi di inflazione quasi a zero e di aumenti dei traffici con manutenzioni costanti e minori spese di personale per l’uso sempre più frequente dei Telepass, non si comprende come mai le società autostradali debbano avere bisogno di incrementare i pedaggi”. Continua la lettura di ANITA contesta gli aumenti dei pedaggi autostradali

Quote Albo 2017: Anita chiede che il Comitato Centrale “faccia la sua parte”

Il Comitato Centrale dell’Albo Autotrasportatori dovrà, a breve, determinare le quote albo 2017, vale a dire la somma che le aziende, come ogni anno, dovranno versare per mantenere la propria iscrizione in seno all’Albo. Sull’argomnto è intervenuta l’associazione Anita, nella persona del suo presidente Thomas Baumgartner.

Continua la lettura di Quote Albo 2017: Anita chiede che il Comitato Centrale “faccia la sua parte”

Baumgartner (ANITA): Autotrasporto non è nemico del treno

Intervenendo lo scorso 8 agosto a Roma in qualità di presidente di ANITA ad una tavola  rotonda dedicata alle sfide e opportunità costituite dalla prossima apertura della Galleria ferroviaria del San Gottardo, l’ad di Fercam, Thomas Baumgartner, ha evidenziato l’importanza di tale opera sottolineando come il trasporto su strada e quello su rotaia non possano e non debbano essere nemici visto che si ha necessità di entrambi. Continua la lettura di Baumgartner (ANITA): Autotrasporto non è nemico del treno

Baumgartner: Apertura Gottardo, sfide e opportunità per autotrasporto

A 307 giorni dall’apertura della galleria ferroviaria più lunga del mondo, l’Ambasciata svizzera in Italia ha organizzato un workshop di aggiornamento sulle linee di accesso al Tunnel di base del Gottardo che ha rappresentato un’ottima occasione per analizzare le sfide e le opportunità che accomunano l’Italia e la Svizzera, nell’ambito dei trasporti. A seguito della presentazione dello stato dell’arte dei lavori al Tunnel di base del Gottardo, che ha annunciato l’apertura per il mese di giugno del prossimo anno, è seguita una tavola rotonda alla quale è intervenuto come relatore Thomas Baumgartner,  Presidente di ANITA. Continua la lettura di Baumgartner: Apertura Gottardo, sfide e opportunità per autotrasporto

Baumgartner (ANITA): Scelte coraggiose per rilancio settore

“Ora che la riforma del sistema portuale è in fase di ultimazione, nell’agenda del Governo deve trovare posto una specifica riforma organica dell’autotrasporto e della logistica”. Con questa esortazione il Presidente Thomas Baumgartner ha aperto i lavori dell’Assemblea di ANITA, il consueto appuntamento annuale che ha visto la presenza di una qualificata platea di imprenditori, rappresentanti del Parlamento e delle Istituzioni. Continua la lettura di Baumgartner (ANITA): Scelte coraggiose per rilancio settore

ANITA chiede l’uscita dell’Italia dalla Quota-CEMT

“L’attribuzione di autorizzazioni CEMT alle imprese italiane di autotrasporto ha segnato nel 2015 il superamento del punto di non ritorno per il trasporto italiano. La graduatoria CEMT ha attribuito ben 197 autorizzazioni su un contingente di 268 unità e sono soltanto 71 quelle rinnovate ad inizio anno per avere ffettuato un numero minimo di viaggi” si legge in un comunicato ufficiale dell’associazione ANITA. Continua la lettura di ANITA chiede l’uscita dell’Italia dalla Quota-CEMT

ANITA chiede definitiva sospensione del SISTRI

“Il SISTRI è un sistema che non è mai stato in grado di sopperire alle funzioni per le quali è stato creato e ANITA ne ha più volte chiesto la sospensione dell’obbligatorietà dell’applicazione e del contributo, poiché ritiene ingiusto far pagare alle imprese un sistema non ancora funzionante su cui, non a caso, il Ministero si sta adoperando per riappaltarne la gestione ridefinendone l’impostazione”. Lo ha dichiarato Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA. Continua la lettura di ANITA chiede definitiva sospensione del SISTRI

A Transpotec Logitec 2015 il convegno dell’Albo

“Il Governo italiano scriverà una lettera a Bruxelles, insieme con altri Paesi europei, per chiedere una revisione della normativa sul cabotaggio” ha annunciato Maria Teresa Di Matteo, presidente del Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori, durante il convegno “Regole, sicurezza, competitività. Il futuro dell’autotrasporto italiano nel nuovo Albo”,  che si è svolto nella giornata di ieri, sabato 18 aprile 2015, nel corso di Transpotec Logitec 2015 in svolgimento presso la Fiera di Verona. Continua la lettura di A Transpotec Logitec 2015 il convegno dell’Albo

ANITA chiede incontro urgente al ministro Delrio

Attraverso il proprio sito web, l’associazione ANITA annuncia di avere chiesto un incontro urgente al neo-mnistro delle Infrastrutture e Trasporti. Graziano Delrio, nel quale “affrontare a tutto tondo le tematiche che impattano sulla competitività delle imprese italiane di autotrasporto e che vanno ad incidere negativamente sulla concorrenza”. Continua la lettura di ANITA chiede incontro urgente al ministro Delrio