La Task Force TAV Torino Lione si è riunita a Roma

Nella giornata di oggi, mercoledì 6 agosto 2014, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si è riunita la Task Force per l’Alta Velocità Torino-Lione. Erano rappresentate tutte le istituzioni coinvolte nel progetto della tratta trans-frontaliera.

La riunione è stata presieduta dal ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, ed ha sortito alcune decisioni che riportiamo qui di seguito.

Per le opere di compensazione per i Comuni della Valle entro il 30 agosto 2014 verranno sbloccate le procedure mancanti in modo da procedere con i bandi di gara per i primi i primi 10 milioni di euro entro il mese di settembre.

La Conferenza dei servizi definitiva, comprensiva della Valutazione di impatto ambientale sulla progettazione definitiva, si concluderà entro il 30 settembre 2014.

Entro il 30 ottobre 2014 verrà costituito il soggetto pubblico promotore misto Italia/Francia.

Entro la fine del mese di settembre 2014, a Torino, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti convocherà i sindaci interessati al percorso della tratta nazionale. Nei primi giorni del mese di settembre 2014 il ministro Lupi incontrerà i sindaci della valle, come richiesto dal sindaco di Susa, Sandro Plano, presente all’incontro.

Secondo quanto riferito da fonti ministeriali, nell’incontro di oggi non si è parlato di sicurezza dei cantieri. Per quanto riguarda i rimborsi alle imprese danneggiate la Regione Piemonte ha informato dell’avvio del bando regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 5 =