Tav Torino-Lione. I fondi per le opere di compensazione disponibili già dal 2014

Nessun allarme per i finanziamenti alle opere di compensazione per i comuni della Val di Susa interessati dal tracciato della Tav Torino-Lione.

Il relatore della Legge di Stabilità senatore Giorgio Santini presenterà l’emendamento predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  che riassegna i fondi a partire dall’anno 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 15 =