Traforo Monte Bianco, 4/11/2014: ripresa circolazione mezzi pesanti

AGGIORNAMENTO ORE 10.45

Alle ore 10.45 di oggi, martedì 4 novembre 2014, la differenza di pressione barometrica tra i due imbocchi del Traforo del Monte Bianco si è stabilizzata ad un livello compatibile con le normali condizioni di esercizio del Traforo. Pertanto è stata riattivata la circolazione di tutti i veicoli, compresi i mezzi pesanti, nei due sensi di marcia.

GEIE-TMB comunica che nella giornata di oggi, martedì 4 novembre 2014, la circolazione dei mezzi pesanti nel Traforo del Monte Bianco è stata interrotta alle ore 5.30 a causa delle condizioni meteorologiche particolari ed eccezionali (Föhn forte sul versante francese).
Il Piano Interno d’Intervento e di Sicurezza prevede l’attivazione di misure volte a limitare la circolazione dei veicoli in galleria quando la differenza di pressione barometrica fra i due imbocchi del tunnel supera un valore limite. La differenza di pressione genera una corrente d’aria interna che, quando è troppo forte, può perturbare il processo di stabilizzazione della ventilazione in galleria, normalmente mantenuta grazie a potenti dispositivi meccanici.

Le attuali procedure prevedono che al di sopra di una differenza di pressione di 750 Pascal fra i due ingressi, la circolazione dei mezzi pesanti all’interno del Traforo del Monte Bianco viene interrotta.
In conseguenza di quanto sopra, i veicoli di peso massimo totale autorizzato a pieno carico superiore a 7,5 t sono invitati a seguire gli itinerari alternativi. La circolazione dei veicoli leggeri è regolare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 9 =