Tragedia di Bologna, camionisti con il lutto allo specchietto per ricordare il collega

Lutto allo specchietto sinistro del camion. Così i camionisti intendono ricordare Andrea Anzolin, 42 anni, deceduto poco prima delle 14 di lunedì scorso alle porte di Bologna, in un tragico incidente che ha avuto pesantissime conseguenze, scatenando l’inferno sul raccordo autostradale. 

Lo riferisce il sito web tg24funeral.it (da cui è tratta la fotografia) secondo cui la piccola comunità di Agugliaro di 1.428 abitanti ai confini con la provincia di Padova è in lutto per la tragica scomparsa del camionista, sposato e senza figli, che stava rientrando in azienda dopo avere fatto un carico di gpl a Livorno.

L’amministrazione comunale ha proclamato una giornata di lutto cittadino per quando sarà celebrato il funerale. Le bandiere del municipio sono da giorni a mezz’asta per ricordare Andrea. Sull’infernale incidente la procura di Bologna ha aperto un fascicolo a carico di ignoti con l’ipotesi di disastro colposo, omicidio e lesioni colpose stradali plurime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 14 =