Transfrigoroute Italia Assotir esclusa dall’Albo Autotrasporto

L’associazione dell’autotrasporto Transfrigoroute Italia Assotir annuncia che la propria domanda di adesione all’Albo Autotrasporto conto terzi non è stata accolta, dunque l’associazione non avrà membri propri all’interno del prossimo Comitato Centrale dell’Albo in via di costituzione.

Secondo quanto riportato dalla stessa Transfrigoroute Italia Assotir, la motivazione dell’esclusione sarebbe da ascrivere al fatto che l’associazione non applica un CCNL firmato con CGIL, CISL e UIL. Cosa che ha sorpreso molto l’associazione che si chiede e chiede come, per questo “particolare”, venga ignorata un’associazione della quale fanno parte 700 imprese di autotrasporto e che ha oltre 25 sedi territoriali in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − nove =