Trasportounito: aggiornamento del fermo dell’autotrasporto delle ore 15

Trasportounito ha pubblicato, sul proprio sito web, l’aggiornamento della situazione del fermo nazionale dell’autotrasporto, alle ore 15. L’associazione annuncia che il prossimo aggiornamento avverrà alle ore 20 di oggi.

Qui di seguito il testo del comunicato.

I punti regolarmente autorizzati  continuano l’attività, nel rispetto delle regole  evitando blocchi e distribuendo solamente volantini,  evidenziando da quale parte sono le vere motivazioni che spingono la categoria a non accettare gli accordi proposti dal Governo, e ritenuti soddisfacienti da alcuni  attori del modo dell’autotrasporto che hanno revocato il fermo unitario  lasciandoci soli.

Si evidenzia la scarsa circolazione di mezzi pesanti, in quanto fermi nei piazzali per evitare ingorghi nei punti di volantinaggio, in osservanza delle prescrizioni delle Prefetture e Questure.

Tutto si sta svolgendo con serenità e la massima collaborazione delle forze dell’ordine, che ringraziamo.

Ricordiamo  ai Colleghi di continuare con senso di responsabilità ad attenersi al Codice di Autoregolamentazione dell’Esercizio dello Sciopero nel Settore dell’Autotrasporto valutato idoneo dalla Commissione di Garanzia Scioperi, ad attenersi alle disposizioni prescritte dalle Prefetture e dalle Questure, a tenere atteggiamenti prudenti, evitare forzature e blocchi stradali, collaborare con le autorità di controllo e contattare la Segreteria Nazionale per qualsiasi chiarimento o informazione.

Il Segretario Generale Longo oggi dalle 18,30 alle 19,00 sarà ospite di Rai News Economia evidenziando i motivi della protesta.

Concentramenti

 Padova ( rotatoria SS.16 per Este ); Padova ( Uscita A13 Boara ); Padova ( Zona industriale ); Padova ( Uscita ovest ); Bergamo ( casello autostrada ); Milano ( Tangenziale ); Brescia ( M O F ); Brescia ( Cementeria Rezzato ), Brescia ( Uscita ovest ); Pavia ( Raffineria di Sanalzano ); Alessandria ( casello Novi Ligure – Serravalle ); Alessandria ( Rivalta Scrivia ); Alessandria ( Casello Tortona ); Asti ( casello uscita est ); Torino ( Orbassanno Grugliasco ); Torino ( Interporto ); Genova ( Porto tutti i varchi ); Genova ( casello Bolzaneto ); La Spezia ( Porto ); Cairo Montenotte ( SS. extra urbana ); Firenze ( casello Scandici ); Valdichiana ( casello uscita ); Arezzo ( casello uscita ); Livorno ( casello uscita ); Pontedera ( casello uscita ); Viareggio ( casello uscita ); Versilia ( casello uscita ); La Spezia ( casello uscita ); Danto Stefano ( casello uscita ); Barberino ( casello uscita ); San Benedetto ( casello uscita ); Porto S. Elpidio ( casello uscita ); Civitanova ( casello uscita ); Ancona ( casello uscita ); Orte ( uscita casello ); Roma ( uscita Fiano Romano ); Latina ( S.S. Pontina ); Frosinone ( casello uscita ); Anagni ( casello uscita ); Ferentino ( casello uscita ); Ceprano ( casello uscita );Teramo; Benevento ( casello Paolise ); Sarno ( casello uscita ); Nocera Pagani ( casello uscita ); Nocera Pagani ( casello uscita ); Battipaglia ( casello uscita ); Eboli ( casello uscita ); Sicignano ( casello uscita ); Padula ( casello uscita ); S. Severino ( casello uscita ); Salerno ( Porto ); Salerno ( Raccordo SA – RC ); Brindisi ( San Vito ), Brindisi ( terminal porto ); Taranto ( Raffineria ); Lecce; Polignano ( Complanare Polignano Monopoli ); Andria / Barletta; Foggia;  Potenza ( raccordo autostradale ), Lamezia Terme ( S.S.280 svincolo autostradale ); Rosarno ( casello uscita ); S. Onofrio ( casello uscita ); Olbia ( Porto ); Sassari; Cagliari ( Porto ); Oristano; S.S. 131; Catania ( vari posti in città e provincia); Palermo ( varie posti in città e provincia ); Castelvetrano; Siracusa; Agrigento ( vari posti in provincia ); Trapani ( vari posti in provincia). 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =