Uno Scuolabus Iveco Bus trasporterà gli alunni delle scuole delle zone terremotate del Comune di Campotosto

Si è svolta lo scorso sabato 6 maggio a Campotosto (L’Aquila) la cerimonia di consegna del nuovo scuolabus Iveco Daily Pop 50C15, donato dal Comune di La Loggia (Torino) e destinato al trasporto degli alunni delle scuole della zona.
Alla cerimonia, alla presenza della stampa locale, hanno partecipato Il Sindaco di La Loggia, Sergio Ingaramo, il Sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, i rappresentanti delle associazioni che hanno contribuito alla realizzazione del generoso atto di solidarietà, e Pierluigi Lucchini, Responsabile Commerciale Iveco Bus Italia.
Iveco Bus, offrendo il veicolo a condizioni agevolate e il supporto logistico da parte della concessionaria della zona, Tessitore S.p.A., conferma ancora una volta il proprio impegno a sostegno di queste zone duramente colpite dai recenti fenomeni sismici.

Il veicolo donato, un Daily POP 50C15, con passo da 4100 mm, è in grado di accogliere fino a 28 alunni, è dotato di cambio meccanico a 6 marce e motore Iveco F1C EURO VI Step C da 146 Cv. I motori Diesel di Iveco, potenti ed efficienti, garantiscono elevate prestazioni con consumi di carburante decisamente contenuti nella categoria e rispetto per l’ambiente grazie alle basse emissioni prodotte nel rispetto della normativa Euro VI Heavy Duty.

I Daily Scuolabus rispondono ai massimi requisiti in termini di sicurezza in conformità con la norma europea ECE R66 che prevede una sovrastruttura di rinforzo del veicolo volta a proteggere i passeggeri in caso di ribaltamento. È inoltre dotato dei più avanzati sistemi tra cui il sistema ESP9, che garantisce il controllo elettronico della stabilità, l’Hill Holder, che permette allo scuolabus una partenza facilitata in salita evitando l’arretramento pericoloso del veicolo, e il Lane Departure Warning System (LDWS), sistema volto a evitare colpi di sonno del conducente avvisandolo del cambio non intenzionale della corsia di marcia.

Il veicolo è inoltre dotato di luci diurne a LED (Daytime Running Light), del rallentatore Telma per supportare l’autista nella frenata, riducendone gli spazi di arresto e garantendo una maggiore uniformità della velocita sui percorsi con pendenza, dell’airbag autista, dei fari fendinebbia, degli pneumatici quattro stagioni e dei sensori posteriori di parcheggio.

Il comfort è assicurato sia per l’autista sia per i passeggeri da un equipaggiamento di aria condizionata per passeggeri e conducente, dal riscaldamento con termoconvettore, dall’isolamento termico e acustico del pavimento e del tetto, e dai sedili fissi per alunni di scuole medie montati su guide tutti dotati di cinture di sicurezza a due punti. Il veicolo è inoltre dotato di sedile per l’accompagnatore, di sedile autista regolabile con quattro gradi di libertà, molleggiato e riscaldato, di pavimento in legno rivestito in PVC con finiture in alluminio, di una porta di accesso anteriore elettrica rototraslante in avanti e uscita di emergenza posteriore con porta a due battenti.
Questa gamma di veicoli nasce nello stabilimento Iveco di Suzzara, a Mantova, e viene allestita in quello di Brescia, entrambe eccellenze manifatturiere di Iveco e simbolo dell’Italia che vince.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *