Vera Uccello (FILT-CGIL): ‘Camionisti non da crocefiggere, ma da tutelare’

in Associazioni - Enti - Istituzioni/Attualità/Cronaca / Attualità

Il segretario generale della FILT CGIL, Vera Uccello, scende in campo a tutela dei camionisti definendoli “una categoria di lavoratori che non sono certo da crocefiggere”. L’intervento della sindacalista è conseguente ai recenti incidenti stradali che hanno visto coinvolti i conducenti di mezzi pesanti, nei confronti dei quali sono scattati i controlli del caso, ma soprattutto si sono scatenate le critiche. 

“Non voglio di certo dire che non debbano essere sottoposti a tutti i controlli, e ai test a cui  l’autista  in questi casi è sottoposto; intendo piuttosto dire che gli autotrasportatori oggi fanno parte di un comparto in cui le irregolarità, le illegittimità contrattuali e il ricatto lavorativo sono ormai la regola. Bisogna uscire dai luoghi comuni a capire in quale contesto sono costretti a operare pur di avere il lavoroBene che si verifichino le scatole nere anche se non sempre si riesce a sapere a chi e come ricondurre le dirette responsabilità della contraffazione, in quale ambito è maturato e perché”.

Alle affermazioni segue un piano di iniziative a cui la FILT CGIL  intende dare vita. “Il nostro obiettivo è quello di rivendicare la legalità, in ogni sua forma, all’interno di una categoria di lavoratori sin troppo bistrattati”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimi articoli di Associazioni - Enti - Istituzioni"