Vicenza, aumentano le sanzioni per manomissione del cronotachigrafo

A Vicenza, nel 2012, sono più che raddoppiate le sanzioni riguardanti la manomissione del cronotachigrafo. Secondo quanto riporta ilgiornaledivicenza.it, infatti, lo scorso anno le sanzioni inflitte per questo motivo sono state ben 74 (per un totale di 86.900 euro), contro le 31 dell’anno precedente. 

La sanzione pecuniaria prevista in questi casi è di 1.596 euro, i punti decurtati sono 10 e la patente può essere sopsesa da 15 giorni a 3 mesi.

Nel mese di aprile 2011 la polizia locale del corpo intercomunale Vicenza Ovest ha acquistato il sistema per il controllo digitale del cronotachigrafo, anche per questo motivo, a partire da quella data, i controlli si sono decisamente intensificati.

Il 66% degli autisti sanzionati sono stranieri, in particolare provenienti da Austria, Spagna, Romania, Polonia, Germania, Romania, Slovacchia, Serbia, Polonia e Spagna.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather