Volvo Trucks, solo metà autisti di camion utilizzano cintura di sicurezza

in Copertina/Mezzi & Tecnica

La cintura di sicurezza raddoppia le possibilità di sopravvivenza in caso di incidente grave. Ciò nonostante, metà dei conducenti sceglie di non utilizzare le cinture di sicurezza. È un aspetto che Volvo Trucks desidera cambiare.

Se più automobilisti indossassero le proprie cinture di sicurezza, si salverebbero più di 7.000 persone l’anno solo in Europa. I conducenti professionisti dovrebbero essere d’esempio”, afferma Carl Johan Almqvist, Traffic & Product Safety Director di Volvo Trucks.
Probabilità di sopravvivenza raddoppiate con una cintura di sicurezza

Le possibilità di sopravvivenza durante un incidente grave raddoppiano se il conducente o il passeggero utilizza la cintura di sicurezza. Ciò appare chiaro, ad esempio, nell’ultimo rapporto WHO intitolato “Global Status Report on Road Safety 2013”. Il rapporto sottolinea l’incremento dell’utilizzo delle cinture di sicurezza come uno degli aspetti fondamentali per il miglioramento della sicurezza stradale. Oggigiorno, in 111 paesi del mondo, esiste una legge che impone l’uso della cintura di sicurezza. A partire dal 2006, la UE ha reso obbligatorio l’uso della cintura per automobilisti e conducenti di camion.

“Negli ultimi anni, l’uso della cintura di sicurezza tra i conducenti è aumentato, ma ne fa uso, comunque, meno della metà dei conducenti. E tutto ciò nonostante il fatto che sia la nostra ricerca sia altre ricerche europee abbiano rivelato che almeno il 50 per cento dei conducenti che hanno perso la vita su strada sarebbe sopravvissuto se avesse indossato la cintura. Di tutti i conducenti coinvolti in incidenti mortali, solo il cinque per cento indossava le cinture di sicurezza”, afferma Carl Johan Almqvist.
Nuovo sondaggio su 700 conducenti

Un recente sondaggio condotto dall’organizzazione per la sicurezza stradale NTF svedese e basato sull’osservazione di oltre 700 conducenti e più di 200 intervistati tra il 2011 e il 2013, conferma questo quadro. La maggior parte di loro ha dichiarato di utilizzare la cintura di sicurezza mentre si trova alla guida di una macchina, ma solo la metà lo fa mentre è alla guida del proprio camion. Tra le motivazioni addotte c’erano la difficoltà, la scomodità e la perdita di tempo derivanti dal mettere e togliere la cintura.

“Tenendo presente che la cintura di sicurezza può fare la differenza tra la vita e la morte, tali scuse appaiono decisamente poco credibili”. Alla Volvo Trucks, investiamo notevoli risorse nello sviluppo di sistemi per la prevenzione di incidenti, ma finché il fattore umano continuerà a giocare un ruolo tanto importante, sarà impossibile eliminare completamente il rischio di incidenti stradali. Mi piacerebbe, pertanto, incoraggiare sia le società di trasporto sia i conducenti a fare il possibile per migliorare la sicurezza. Naturalmente, la contromisura più semplice di tutte è l’utilizzo dell’elemento più importante: la cintura di sicurezza”.
Fonti

WHO: Global Status Report on Road Safety 2013.

NTF Väst: Lastbilsförares bältesanvändning (Utilizzo delle cinture di sicurezza da parte dei conducenti, in Svezia) (2013)

Volvo Trucks: European Accident Research and Safety Report 2013.

UE: studio sulla sicurezza stradale della UE (2008)

 

c.s.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimi articoli di Copertina"