Volvo Trucks: una maggiore efficienza nei trasporti promuove migliori condizioni di vita in ambito urbano

Veicoli più efficienti in termini energetici, una migliore logistica e una percentuale più elevata di carburanti rinnovabili: ecco come, secondo Volvo Trucks, le città possono soddisfare la sempre crescente necessità di trasporti e al contempo contribuire a promuovere un ambiente migliore per la popolazione urbana.

In tutto il mondo, le città affrontano le stesse sfide: la popolazione è in crescita, così come lo sono le necessità di trasporto e, di conseguenza, anche i problemi ambientali quali congestione, rumore, inquinamento e impatto sul clima. Questa, tuttavia, è una tendenza che è possibile invertire.

Insieme ad altri operatori, Volvo Trucks sta sviluppando e collaudando soluzioni per il trasporto merci del domani, sia su strade ampie, sia nelle vie dei centri urbani.

“Grazie a veicoli più efficienti in termini energetici, a carburanti con un impatto ambientale più contenuto e a una logistica più intelligente, è possibile ottenere miglioramenti significativi”, spiega Lars Mårtensson, Responsabile del settore ambientale in Volvo Trucks.

Emissioni ridotte del 30% 
Un esempio è costituito da Climate-Smart City Distribution, un progetto conclusosi di recente il cui scopo era l’approfondimento dei modi per migliorare l’efficienza delle attività di distribuzione nel centro di Goteborg, città natale di Volvo Trucks in Svezia. Durante i tre anni del progetto, le emissioni con effetto sul clima dovute ai quasi 400 veicoli interessati dallo studio sono calate in media del 30%, in alcuni casi addirittura dell’80%. I mezzi da distribuzione alimentati a diesel convenzionale sono stati sostituiti da veicoli che impiegano tre tecnologie diverse (carburanti rinnovabili come biodiesel, biogas e DME, tecnologia ibrida e carburante metano-diesel), con il risultato di ridurre notevolmente l’impronta sul clima.

“La sfida più difficile, comunque, non è stata sviluppare nuovi carburanti o una nuova tecnologia per il veicolo, ma migliorare l’efficienza delle nostre attività di trasporto”, continua Lars Mårtensson.

Il successo richiede coordinazione 
Nel centro di Goteborg, Svezia, sono presenti circa 6500 aziende per le quali sono necessari servizi di distribuzione quotidiana delle merci; quindi, grazie a una migliore coordinazione e a un utilizzo più efficiente dei veicoli esistenti, è possibile ridurre ulteriormente congestione ed emissioni.

“Per poter sfruttare appieno il potenziale disponibile, non è sufficiente che le aziende di trasporto perfezionino i propri sistemi di logistica: è altrettanto importante che i compratori di tale trasporto coordinino meglio i propri acquisti e, da questo punto di vista, c’è un ampio margine di miglioramento”.

Aprire alla distribuzione le corsie riservate agli autobus ed effettuare più operazioni di trasporto in momenti meno trafficati sono altri esempi di misure relativamente semplici che, però, possono portare notevoli vantaggi ambientali. È intenzione di Volvo Trucks portare l’esperienza di Goteborg in altre città, in Europa e oltre.

“Desideriamo contribuire allo sviluppo delle città del domani e siamo in cerca di partnership attive a cui poter offrire la nostra competenza e la nostra esperienza. La strada da percorrere passa attraverso una maggiore collaborazione tra diversi operatori ed è qui, in ultima analisi, che si gioca il nostro ruolo, sia a livello locale che globale”, conclude Lars Mårtensson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *